Carnevale 2012 Samugheo: A Maimone 2012, su Carrasegare Antigu Samughesu (5 Febbraio 2012)

Scritto da: -

Tutto sul Carnevale 2012 a Samugheo con i famosi e bellissimi Mamutzones che parteciperanno alla grande sfilata del 5 Febbraio 2012, ma sono tanti i gruppi che saranno presenti. Orari, approfondimenti e significato delle maschere. Scopri tutto adesso

Carnevale 2012 Samugheo: Si terrà il 5 Febbraio 2012 la grande sfilata delle maschere tradizionali del Carnevale 2012 di Samugheo (come arrivare a Samugheo), anzi di “A Maimone 2012“, su Carrasegare Antigu Samughesu, caratterizzato dalla presenza dal fortissimo impatto della maschera locale, i Mamutzones. Qui sotto il manifesto ufficiale del Carnevale 2012 di Samugheo (qui invece tutti gli appuntamenti del Carnevale 2012 in Sardegna), foto:

carnevale-2012-samugheo-a-maimone-carrasegare-antigu-samughesu.jpg 

Come detto il gruppo etnico “Mamutzones de Samugheo” organizza per il 5 Febbraio 2012A Maimone 2012 su carrasegare antigu Samughesu”, giunto ormai alla sua 17° edizione, ecco l’elenco dei gruppi partecipanti (visto anche che la risoluzione del manifesto non è ottimale):

  • Urthos e Buttudos di Fonni;
  • Boes e Merdules di Ottana;
  • Thurpos di Orotelli;
  • Su Bundu di Orani;
  • Karrasegare Osinku di Bosa;
  • Tumbarinos di Gavoi;
  • Mamutzones, Urtzu, Omadore, su carru de Santu Minchilleo e tutte le figure del carnevale Samughese.

La serata sarà animata dalle musiche di Massimo Pitzalis.

Da notare anche la dedica a Rossella Urru, la cooperante proprio di Samugheo rapita lo scorso Ottobre nel Sahara e non ancora liberata. Un paese assai generoso quello di Samugheo, l’anno scorso infatti dovete piangere la scomparsa di uno dei suoi ragazzi, Luca Sanna, andatosene mentre era in missione di pace in Afghanistan.

 

Storia e significato delle Maschere del Carnevale di Samugheo:

Non solo Mamutzones (volto annerito col sughero bruciato, il copricapo in sughero rivestito di lana di capra e dotato di lunghe corna, vestito di fustagno, giacca di pelle di capra senza maniche e delle cinture con campaneddas e trinitos, campanacci in ottone e bronzo), sono tante le figure del Carnevale di Samugheo, come s’ Urtzu, per metà caprone e per metà uomo (figura zoomorfa quindi, indossa pelli di caprone e capretto e un unico grande campanaccio, ma soprattutto un grande copricapo sormontato da una testa di capra intera, è la vittima sacrificale), e s’Omadore (il pastore, che indossa un pastrano nero con cappuccio che copre per la gran parte il volto comunque annerito) che, tra le altre cose, tiene in mano un bastone e un pungolo coi quali mira alla vescica de s’Urtzu, tormentandolo fino al suo sacrificio finale. Nel Carnevale di Samugheo è infatti particolarmente evidente quel rito Dionisiaco di morte e rinascita tipico di tutto il Carnevale Tradizionale Sardo.

mamutzone-samugheo-villasor.jpg urtzu-e-omadore-samugheo.jpg urtzu-samugheo-vestizione.jpg

Infine su Traga Cortgius, personaggio che trasporta pelli bovine secche e pare rappresenti un presagio di morte (cenni trovati solo sul sito di SardegnaTurismo).

 

Fonti, foto e links utili sul Carnevale di Samugheo e i Mamutzones:

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
  • nickname Commento numero 1 su Carnevale 2012 Samugheo: A Maimone 2012, su Carrasegare Antigu Samughesu (5 Febbraio 2012)

    Posted by:

    vorrei sapere la conferma del carnevale del 05-02-2012\' nonostante il maltempo di questi giorni grazie Scritto il Date —