Tutta la Storia degli Ebrei in Sardegna

Scritto da: -

Tutta la Storia degli Ebrei in Sardegna (Nella foto ricostruzione della Menorah del Tempio)

Oggi si celebra il Giorno della memoria, per ricordare la persecuzione subita dagli Ebrei sotto il Nazismo (giornata in commemorazione delle vittime del nazionalsocialismo e del fascismo, dell’Olocausto e in onore di coloro che a rischio della propria vita hanno protetto i perseguitati, ndr),   ed io voglio rendere omaggio a questo popolo ripercorrendo e narradovi della sua presenza in terra sarda, ovvero dei rapporti intercorsi nei secoli tra Sardi ed Ebrei.

Potrei incominciare dai guerrieri Shardana di scorta alla migrazione degli Ebrei  in uscita dall’Egitto, dal Nuraghe sardo presente in Israele, della presunta individuazione dagli Shardana come una delle tribù  perdute di Israele, quella di Dan. E questo solo per farvi capire come i nostri antenati e gli Ebrei abbiano calcato gli stessi scenari della storia per lungo tempo e fossero perciò ben conosciuti gli uni agli altri. Ciò nella convinzione che la conoscenza reciproca sia in grado di abbattere ogni pregiudizio, remora o timore Sorridente

Quanto alle prime testimonianze degli Ebrei in Sardegna, esse sono legate alla deportazione di circa 4.000 liberti ai tempi di Tiberio (nel 19 d.C.) e precisamente a Tharros nell’Oristanese, anche se è probabile che molti di più vennero inviati a lavorare nelle miniere. Ciò che è interessante è come gli Ebrei abbiano lasciato traccia del loro passato nei costumi (usi, ndr), nella lingua, nella tradizione orale della Sardegna.

 

Città e paesi con una presenza Ebraica in Sardegna e l’espulsione dei Marrani durante la dominazione Spagnola:

Sono tanti i paesi che vengono considerati legati alla presenza Ebraica in Sardegna come Luras e Sennori, ma io ho trovato prove o segni evidenti di insediamenti di genti ebraiche nell’isola solo in queste località:

  • Cagliari, col suo ghetto degli Ebrei e l’antica  Sinagoga  ; 
  • Ardara, forse una delle comunità di Ebrei più antiche dell’isola;
  • Fordongianus, tutto sulla Fordongianus e il suo antico cimitero ebraico;
  • Sinnai e Maracalagonis, origine Ebraica? Tra storia e leggende (discussione aperta, ndr);
  • Alghero e Sassari, ancora presente la Torre degli Ebrei ad Alghero;
  • Sant’Antioco, ho visto di persona iscrizioni Ebraiche nelle catacombe della cittadina.

Per altre testimonianze archeologiche della presenza Ebraica in Sardegna come a Macomer, Perfugas, Porto Torres, Chiaramonti vi rimando a questo bell’articolo: Le testimonianze archeologiche degli Ebrei in Sardegna (e al solito chi volesse aggiungere la sua personale conoscenza a quanto scritto finora è il benvenuto!).

 

Ciò almeno fino al 1492, quando durante la dominazione spagnola, i Marrani vennero espulsi dal Regno, vi è una traccia di ciò ancora nel parlato sardo, il “prova a darmi del marrano (se hai coraggio)” è ancora una delle frasi di sfida più utilizzate nei paesi della Sardegna.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Tutta la Storia degli Ebrei in Sardegna

    Posted by:

    Gentilissimo Daniele Puddu Mentre navigavo ho incontrato il tuo sito. Io sto per mandare in stampa un libro che indaga sulla preesnza ebraica a Sennori, ho bisogno di una foto da mettere nel libro e quella del tuo sito è molto bella. Ti chiedo se è possibile che io la inserisca nel voume naturalmente col nome di chi la ha fatta. Fammi sapere AntoNietta Denti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Tutta la Storia degli Ebrei in Sardegna

    Posted by:

    Gentilissima Antonietta, la foto che mi chiedi è stata presa su Wikipedia ed è stata rilasciata dal suo autore nel pubblico dominio, perciò puoi utilizzarla tranquillamente per il tuo libro anche a fini commerciali. Magari se volessi introdurre anche brevemente il tuo libro su queste pagine.. beh.. ne sarei onorato :) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Tutta la Storia degli Ebrei in Sardegna

    Posted by:

    Io sono Sarda. Sono nata at Arbus e ho scoperto che sono di  Ebrea. Non ho documenti per darmi la prova perche non ho cercato. Pero so is essere Ebrea. Adesso sto studiando la lingua Ebraica. So che ci sono parecchie persone in Yisra\'el col mio cognome. Tre Signore Ebree hanno detto che il mio nome e Ebreo. Percio desidero saper di piu dei nostri antenati Ebrei in Sardegna.  Scusate perche manco da molt tempo dall\'Italia e il mio Italiano non e perfetto. Grazie. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Tutta la Storia degli Ebrei in Sardegna

    Posted by:

    Buon giorno, mi metto a disposizione di tutti coloro che volessero approfondire o verificare qualunque studio riguardo la giudaica in Sardegna, con particolare riguardo al ghetto di Cagliari o alle scritture protocananee nuragiche. Come noto nell\'isola la presenza ebraica è del tutto insignificante, ciò nonostante da almeno 20 anni gli ebrei che hanno abitato nell\'isola hanno raccolto materiali e documenti interessanti. Molti di questi materiali esulano dagli studi accademici o istituzionali, che spesso presentano peraltro delle vistose carenze culturali. Occorre comunque tenere conto che negli scantinati dei vari musei sparsi per il territorio c\'è una copiosissima collezione epigrafica e di oggetti vari, solamente giaciono del dimenticatoio per la cronica mancanza di fondi, necessari per mantenerli in esposizione. Non mi interesso di cognomi. Per qualunque altra cosa scrivetemi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Tutta la Storia degli Ebrei in Sardegna

    Posted by:

    In agro di Urzulei (OG) nel sito di Olevani nella Codula di Luna vi sono i ruderi della chiesa di Sant\'Aronau e del paese di Olevani, Sant\'Aronne, fratello di Mosè, santo che la chiesa dedicava agli ebrei convertiti. La Chiesa era vigente almento fino alla visita di San Giorgio di Suelli ad Urzulei (sec. XII d.C.). Sopra i ruderi del paese vi è il sito \"S\'Arcu de Santu Giorgi\", dal quale traspare che San Giorgio Vescovo diSuelli visitò il paese di matrice ebraica. La presenza di famiglie ebree pertanto è ascrivibile anche in quest\'area a periodo storico. Lo stesso nome di Olevano del apese può essere ascrivile etimologicamente alla tribù di Levi alla quale appartengono i rabbini e lo stesso Profeta Aronne. B. Mele Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Tutta la Storia degli Ebrei in Sardegna

    Posted by:

    Grazie per la tua preziosa testimonianza Salvatore! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Tutta la Storia degli Ebrei in Sardegna

    Posted by:

    Nel Santuario di S. Costantino a Sedilo, fa bella mostra in un arco un grande rosone con la stella di David, sino a 15 anni fa era coperto da uno stemma vescovile, mi son chiesto cosa ci fa o vuole indicare una stella di David, in un famosissimo Santuario cattolico. A Sedilo du vie sono denominate Carrela de sos Ebreos, e Carrela de sos Zudeos, tutti questi segni possono avere a che fare con Santu Antinu e la famosa ARDIA ? A Sedilo poteva esistere una colonia ebraica? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Tutta la Storia degli Ebrei in Sardegna

    Posted by:

    Anche a me risulta Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Sardegna.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano